Si è conclusa nel modo peggiore la finale di Coppa Italia tra Milan e Juventus. Al termine della gara, infatti, due persone sono state accoltellate. Andiamo a vedere cos’è successo, secondo quanto riportato da La gazzetta dello sport.

Un gruppo di tifosi rossoneri, verso l’una di stanotte, hanno letteralmente assalito un bar di Roma, facendo irruzione in maniera violenta e ferendo due persone, trasportate all’ospedale in gravi condizioni. La polizia ha subito identificato i passeggeri di tre bus di tifosi, arrestando un 19enne. Sono state inoltre sequestrati bastoni e coltelli nelle vicinanze del locale.

Sono ancora tutti da chiarire i motivi di una reazione così violenta: i feriti sono un 26enne ed un 40enne, fortunatamente non in pericolo di vita. Atmosfera comunque molto calda fin dall’ingesso dei tifosi all’olimpico, con il fermo di due milanisti ed uno juventino. Tutti hanno ricevuto un daspo.

LEGGI ANCHE:

Milan-Juventus 0-1: Galliani va via arrabbiatissimo

Milan-Juventus 0-1, Berlusconi: “Buona partita dei ragazzi”