Finale Juventus-Barcellona, scelte le divise da gioco della partita

Nonostante manchino più di due settimane alla finale di Champions League tra Juventus e Barcellona, il count-down è già iniziato. Oggi sono state rese al pubblico le divise da gioco che le due squadre indosseranno per la finale di Berlino del 7 giugno: il Barcellona indosserà la tradizionale divisa blaugrana, così come la Juventus, padrona di casa per il sorteggio Uefa, sarà in campo con la classica divisa bianconera.

La Juventus ha quindi messo da parte la scaramanzia: come ricorderanno molti tifosi bianconeri, nella finale vittoriosa del 1996 a Roma contro l’Ajax, gli undici di Lippi indossavano la seconda maglia, quella blu con contorni di giallo. Tale divisa fu però indossata anche l’anno successivo a Monaco di Baviera contro il Borussia Dortmund, ma l’esito fu purtroppo diverso. Nel 1998 e nel 2003 invece, contro rispettivamente Real Madrid e Milan, la Juventus indossava la divisa bianconera, ed entrambe le volte fu sconfitta, così come nel 1973 e nel 1983 contro Ajax e Amburgo.

Per quanto riguarda il Barcellona, la squadra catalana ha indossato la divisa blaugrana nelle ultime tre finali vinte, nel 2006, 2009 e 2011, contro rispettivamente Arsenal e Manchester United nelle ultime due occasioni. Solo nella finale vinta nel 1992 contro la Sampdoria, il Barça indossava la seconda maglia. Sarà quindi una sfida all’insegna della tradizione.

Leggi anche: Barcellona-Juventus, Biglietti in vendita dal 20 maggio

Leggi anche: Finale Juventus-Barcellona (Champions League), l’Arbitro sarà Çakir