Finale Mondiali 2014, Neymar: "Tiferò Argentina"

Dopo il suo drammatico infortunio causato da una ginocchiata di Zuniga, Neymar è tornato a parlare in conferenza stampa. Il talento brasiliano del Barcellona si è presentato dolorante, si poteva notare il busto che gli è stato messo per risanare la vertebra fratturata ma ha subito affermato: ” non provo odio o rabbia verso Zuniga, mi ha detto che non voleva farmi del male” aggiungendo poi che poteva rimanere paralitico se il colpo fosse stato qualche centimetro più in basso.

L’asso brasiliano a causa dell’infortunio non ha potuto giocare la semifinale contro la Germania, finita poi per 7-1 con una figuraccia dei verdeoro che ha impedito a Neymar di sperare di vincere la Coppa del Mondo anche senza giocare la finale. Durante la conferenza stampa è giunta la domanda più attesa ovvero per quale squadra avrebbe tifato durante la finale; il numero 10 verdeoro ha risposto: ” tiferò Argentina”.

Sicuramente molti brasiliani e non sono rimasti sorpresi dalla risposta dato che l’Argentina e il Brasile sono fortemente rivali ma il motivo della risposta di Neymar è dato dalla sua amicizia coi compagni di squadra dicendo: ” spero che vincano i miei compagni nel Barcellona, Messi e Mascherano.

Leggi anche –> Iturbe è della Juve per 25 milioni: Lunedì l’ufficialità

Leggi anche –> Morata è della Juventus per 22 milioni: l’annuncio di “AS”