Finale Mondiali 2014, Zanetti: "L'Argentina può vincere"

Javier Zanetti, attuale vicepresidente dell’Inter ed ex capitano dei nerazzurri, ha parlato della finale dei Mondiali in Brasile 2014 tra Germania e Argentina, in programma domenica sera. ‘Pupi’ intercettato dai microfoni di Gazzetta.it ha affermato di credere nella vittoria dell’Albiceleste, “l’Argentina può vincere” e sopratutto in Lionel Messi, “capace di risolvere con una delle sue giocate in qualsiasi momento il match”.

L’ex numero 4 dell’Inter, di cui è stata ritirata la maglia a fronte di una carriera memorabile, ammette che l’Argentina avrà di fronte una squadra forte ed organizzata come i tedeschi ma “in una finale mondiale può succedere di tutto, ma io credo nella mia Argentina”. I panzer tedeschi di Low sono davvero difficili da affrontare, ne sa qualcosa il Brasile, uscito con le ossa rotte dalla semifinale persa 7-1 con i teutonici. Zanetti è comunque fiducioso nel numero 10 degli argentini: “La Germania è una grande squadra, ma noi abbiamo Messi che è sempre il numero uno e può inventare la giocata vincente”.

IL VIDEO DELLE DICHIARAZIONI DI ZANETTI (GAZZETTA.IT):

Leggi anche–> Notizie Inter, Zanetti: “C’è tanto da fare per restare in alto”

Leggi anche–> Zanetti: “Un onore continuare a difendere questi colori”

Leggi anche–> Thohir: “Ritireremo il numero 4″