Fiorentina, arrestati sei ultras: pronti ad aggredire i tifosi della Roma

Arrestati sei ultras della Fiorentina per violenza e resistenza a pubblico ufficiale. E’ il bilancio che è stato reso noto dalle forze dell’ordine a circa 24 ore dalla partita tra Fiorentina e Roma che è andata in scena sabato sera. I sei ultras viola sono stati fermati perché stavano partecipando a un agguato con mazze e catene ai tifosi romanisti di ritorno nella capitale. I giallorossi sono stati aggrediti mentre, in auto, transitavano in zona Firenze sud, prima dell’ingresso dell’autostrada.

La rivalità tra le due tifoserie è infatti storica, tanto che le stesse forze dell’ordine fanno sapere che anche prima del match ci sono stati tentativi di scontri tra opposte tifoserie, ma sono stati evitati dall’intervento della polizia. Piccoli scontri ma senza gravi conseguenze si sarebbero verificati anche in altre zone. La polizia, ha anche denunciato diverse persone per possesso di stupefacenti e di materiale esplodente.

Leggi anche — > Fiorentina-Roma 0-1 video ampia sintesi e highlights

Leggi anche — > Atalanta-Verona 1-2, lancio di sassi e bottiglie tra le due tifoserie