Fiorentina-Bologna, Sousa: “Rossi è pronto”

Alla vigilia della sfida con il Bologna, ha parlato in conferenza stampa il tecnico della Fiorentina Paulo Sousa, che ha presentato così il match in programma al “Franchi”: “I nove punti in classifica ci danno fiducia e la tranquillità di lavorare serenamente per crescere. Domani il Bologna proverà a metterci in difficoltà, è una squadra che difende bene e non è chiusa come altre squadre. Ha tanti argomenti e vuole fare risultato. Oggi si sono allenati tranne Fernandez”.

Borja Valero è uno degli elementi fondamentali dell’undici viola, ma la sua presenza domani non è scontata: “Nel calcio moderno non si può mai dire, sono tanti i fattori che condizionano un tecnico. Il mio staff naturalmente vuole gestire al meglio tutti i membri della rosa. Mario Suarez? Non è ancora pronto, stiamo facendo di tutto per farlo integrare con i compagni”.

Da chi sarà guidato il reparto offensivo? Rossi è sempre pronto per giocare, ma dobbiamo ricordare che è in una fase di riabilitazione calcistica. Babacar e Kalinic sono due punti di riferimento per noi, tutti i nostri ragazzi devono essere in grado di fare gol”.

Il confronto con Trapattoni non spaventa: “Io sono Sousa. Certo essere paragonato a un grande come Trapattoni fa piacere, spero di vincere tanto quanto lui”.

FIORENTINA-BOLOGNA: PROBABILI FORMAZIONI