Fiorentina-Juventus, Allegri: "Dobbiamo fare attenzione"

Dobbiamo fare attenzione“. Questo in sintesi, il pensiero di Massimiliano Allegri alla vigilia di Fiorentina-Juventus, nella consueta conferenza stampa. L’allenatore bianconero, conscio dell’importanza di tale sfida (data anche la rivalità storica tra le due opposte tifoserie) e dell’ ottimo periodo di forma dei viola, (sono reduci da 2 vittorie consecutive), invita mostra grande rispetto per i viola.

Ecco le sue parole: “Ora affrontiamo una squadra che viene da due vittorie esterne e che è una rivale storica, quindi dovremo fare attenzione” . Poi il tecnico è passato ad analizzare il momento dei prossimi avversari: “A Cagliari ha fatto quattro gol e a Firenze non è mai semplice giocare, ma dovremo cercare di tornare con un risultato positivo“, quindi  prosegue affermando che i suoi giocatori stanno attraversando un buono stato di forma: “Stiamo abbastanza bene fisicamente, per non dire bene“.

Infine, grandi complimenti ai prossimi avversari: ” Affronteremo la partita con grande determinazione, contro una squadra che gioca un buon calcio“. Non proprio felici però, i precedenti di Allegri contro la Fiorentina, che quando sedeva sulla panchina del Milan è stato battuto per 3 volte dai viola, di cui l’ultima volta il 3-11-2013: Milan-Fiorentina.

Leggi anche: Fiorentina-Juventus, arbitro Rizzoli

Leggi anche: Serie A, Probabili formazioni: Fiorentina-Juventus (2014-2015)

Leggi anche: Come seguire Fiorentina-Juventus in Diretta Tv, Streaming e Radio