Fiorentina-Milan 2-0, Mihajlovic: "Errori arbitrali? Non cerchiamo scuse"

Forse non si aspettava una sconfitta, di certo sapeva che una partita come Fiorentina-Milan non sarebbe stata facile. Sinisa Mihajlovic, al termine della sfida del Franchi conclusasi per 2-0 in favore dei toscani, ha commentato la prestazione dei suoi ragazzi e la conseguente sconfitta. Non è stato il miglior Milan, essendo a inizio stagione lo si può capire, e la sconfitta è stata meritata: “Dovevamo far meglio, abbiamo perso meritatamente – tuona Mihajlovic -. Fino a quando eravamo 11 contro 11 abbiamo avuto le stesse occasioni, con l’espulsione le cose sono cambiate e sono diventate più difficili”.

Diversi gli aspetti da migliorare, ma il reparto che ha peccato di più è stato il centrocampo: “Lì ci hanno sovrastati. Abbiamo fatto male soprattutto con le mezz’ali. Non abbiamo fatto arrivare tanti palloni agli attaccanti e quando gli sono arrivati non abbiamo saputo tener alta la squadra. Siamo sempre il Milan e dobbiamo comunque cercare di vincere”. Forse Fiorentina-Milan è stata condizionata da qualche errore arbitrale, tra cui un rigore non dato al Milan, ma Mihajlovic non vuole commentare: “Lo sapete che non parlo di queste cose, non cerchiamo scuse: se abbiamo perco è perché abbiamo fatto male”.

Leggi anche: