Fiorentina-Milan 2-0, Mihajlovic: “Sconfitta meritata”

VOTA QUESTA NOTIZIA

In Fiorentina-Milan Mihajlovic non ha visto una buona squadra. Sebbene l’inizio potesse far sperare in qualcosa di positivo, con il passare del tempo la viola ha preso sempre più il possesso del gioco, complice anche l’espulsione di Rodrigo Ely, e il Milan non è più riuscito a emergere: “È stata una sconfitta meritata, non abbiamo fatto ciò che dovevamo fare anche se abbiamo avuto diversi episodi a nostro sfavore. Nei primi trenta minuti, in 11 contro 11, la partita è stata equilibrata, poi con l’espulsione le cose sono state molto più difficili”.

Tra le cose da sistemare vi è anche il reparto di centrocampo, reo di non aver saputo collegare difesa e attacco: “Soprattutto a centrocampo abbiamo fatto male, con le due mezz’ali. Arrivavano pochi palloni agli attaccanti e quando arrivavano non riuscivamo a tener alta la squadra”. Nessun commento sulla direzione della gara da parte dell”arbitro: “Non ho mai commentato queste cose. Se abbiamo perso è perché non abbiamo fatto bene”.

Leggi anche: