Fiorentina-Milan, Sousa Conferenza Stampa (Serie A 2016/17)

Paulo Sousa parla in conferenza stampa in occasione dell’incontro col Milan che si svolgerà domani sera all’Artemio Franchi alle 20.45.

L’allenatore della Fiorentina ha parlato in conferenza stampa riflettendo sulla strategia da adottare domani contro i rossoneri, sui miglioramenti fatti rispetto allo scorso e dando il suo parere, non motlo positivo, sulla squadra avversaria.

Ecco le parole del tecnico sportivo ai giornalisti: “La squadra è in crescita. L’interpretazione dei singoli e della squadra deve essere conseguente rispetto agli spazi che vanno attaccati. Non possiamo essere così statici, ci vuole più mobilità per fare male. Rispetto allo scorso anno siamo migliorati molto ed ho rilevato lo spirito di questo gruppo durante la partita, anche se il margine tecnico individuale è in miglioramento. Lo spirito è cercare di vincere le partite anche quando non siamo al meglio. Stiamo crescendo e cercando alternative al nostro gioco, cosa che porta difficoltà a livello individuale e collettivo. Ho iniziato a capire Maxi Olivera da quando ha iniziato a giocare, e cerco di farlo rendere come un giocatore importante per la squadra. Sorpresa? Credo che tutti stanno portando le loro caratteristiche a livello di spirito, dentro questo tipo di campionato. Non credo che il Milan sia da scudetto, ma credo che nei primi posti ci sta. E’ una società importante alle spalle, in tutti i sensi, ha un giorno in più di riposo rispetto alle avversarie. Poi ci sono le qualità dei giocatori con quelle dell’allenatore, che cerca di controllare la partita con le qualità che hanno. L’anno scorso hanno fatto investimenti importanti con giocatori ed hanno idee. E’ una squadra per lottare ai primi posti“.

LEGGI ANCHE:

FIORENTINA-MILAN: PROBABILI FORMAZIONI (SERIE A 2016/17)
FIORENTINA-MILAN: I PRECEDENTI (SERIE A 2016/17)