Fiorentina, Montella: “Disposto a restare”

Sono ore decisive per molte panchine di Serie A, in vista della stagione 2015/16. Su tutte, c’è quella dea Fiorentina, impegnata a trattenere Vincenzo Montella, apparso piuttosto indeciso sul da farsi negli ultimi giorni. Stamane, però, all’indomani di dichiarazioni poco confortanti riguardo la sua permanenza, il tecnico partenopeo ha speso parole importanti, che forse aiuteranno la dirigenza viola a decidere e ad avvicinare le parti: Mi dispiace per la situazione che si è creata, anche per la colpa di stupide voci fatte girare dalla stampa. Sono disposto a restare, se c’è chiarezza.” 

Il nodo della questione è sempre il solito: Montella ritiene  che il ciclo tecnico, da lui stesso intrapreso, sia finito e, dunque, sia necessaria una rivoluzione è un rinnovamento in quasi tutti i reparti. Per restare, inoltre, l’ex allenatore di Roma e Catania vuole delle garanzie a livello contrattuale, ovvero vorrebbe eliminare la clausola rescissoria di 5 milioni di euro che lo lega alla società toscana, per essere più libero nel caso in cui le cose non dovessero andare per il verso giusto.

 Leggi anche: