Fiorentina news, Pasqual contro Sousa: “Non parla in faccia”

Un vero e proprio attacco quello di Pasqual contro l’allenatore della Fiorentina Paulo Sousa.

Sousa non mi ha mai detto le cose in faccia. La fascia di capitano? Mi è stata tolta senza che mi venisse comunicato, così come non mi è stato detto che l’avrei indossata l’ultima domenica. Ovviamente chi ha deciso è stato l’allenatore, quindi semmai dovete chiedere a lui”. Senza giri di parole il duro affondo dell’ormai ex capitano Viola che ha anche voluto aggiungere: “o so qual è il mio carattere, a volte sono un po’ rompiscatole, ma il capitano rappresenta una squadra e una città ed ero convinto di essere l’uomo giusto per quel ruolo. Non so perché mi sia stato tolto, spero non per il mio carattere di cui vado fiero, vado via a testa alta”.

Poi i ringraziamenti di rito a chi l’ha voluto bene e in particolare ai tifosi della Fiorentina: “Per quanto è successo l’8 maggio, mi aspettavo un saluto ma non tutto quel casino. E’ stato bellissimo”. Pasqual però non dimentica la società e soprattutto i suoi compagni: “Tutti quelli che si sono susseguiti dal 2005 ad oggi, ho ancora un buon rapporto con molti di loro”. Insomma è stato tutto bello per Pasqual esclusa l’esperienza dell’ultimo anno con Sousa allenatore.

Leggi anche: