Fiorentina-Roma 1-2, Garcia: “Salah non ha detto niente”

La Roma espugna il “Franchi” di Firenze e balza in testa alla classifica, grazie ai gol dell’ex Salah e Gervinho. Nel post-partita, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport un Rudi Garcia più che soddisfatto dalla prestazione dei suoi: “Siamo venuti a Firenze per prendere il primo posto. E’ una partita che ci dà fiducia sul piano difensivo, i ragazzi sono stati fortissimi mentalmente oggi. Abbiamo preparato bene questa partita, sapendo di avere di fronte una squadra con una grande identità di gioco”.

L’undici sceso in campo dal primo minuto ha mostrato una straordinaria compattezza, colpendo i viola quando ne ha avuta l’opportunità: “Sono molto soddisfatto della prestazione dei miei ragazzi e della quarta vittoria consecutiva. Salah? L’unica risposta che avrebbe potuto dare ai fischi era segnare giocando bene. L’espulsione è una grande sorpresa visto che non parla italiano. E’ difficile che abbia potuto dire qualcosa all’arbitro, ma Orsato ha comunque diretto bene la partita”.

20 punti in 9 partite e la possibilità di non dover dipendere dai risultati delle altre: “Non siamo sicuramente i favoriti per lo Scudetto. Poco tempo fa eravamo scarsi. Noi facciamo la nostra strada, continuiamo a lavorare. Mi auguro che i tifosi ci siano anche all’Olimpico, abbiamo bisogno di tutti per vincere”.

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DI FIORENTINA-ROMA