Focus sul Lione di Rèmi Garde, prossimo avversario della Juve in Europa League

Nei quarti di finale di Europa League  la Juventus affronterà il Lione, squadra francese di grande tradizione ma che quest’anno non sta vivendo una delle sue migliori stagioni. Dopo aver vinto ben 7 titoli nazioni dal 2002 al 2008 attualmente in campionato con 48 punti occupa la quinta posizione a ben 25 lunghezze dalla capolista PSG. Il tecnico è Rèmi Garde, noto principalmente per la sua spregiudicatezza “zemaniana” tanto che il Lione con 45 gol ha  il terzo miglior attacco della Ligue 1 ma anche una delle peggiori difese con 35 gol subiti. Per salvare una stagione contrassegnata da molti alti e bassi, il Lione punterà forte sull’Europa League.

Il cammino dei francesi in Europa è cominciato con i preliminari di Champions League : dopo aver avuto la meglio sugli svizzeri del Grasshoppers nel primo turno,  sono stati eliminati con un doppio 2 a 0 dalla Real Sociedad. In Europa League, con tre vittorie e tre pareggi, hanno concluso in testa il girone I precedendo Betis Siviglia, Vitoria Guimaraes e Rijeka ma hanno faticato ad eliminare gli ucraini del Chernomorets nei sedicesimi di finale: 0-0 in Ucraina e qualificazione agguantata nei minuti finali nella partita di ritorno al “Gerland” grazie ad una rete di Lacazette.

Negli ottavi il Lione ha pescato il Viktoria Plzen e la vittoria per 4-1 all’andata ha permesso loro di ipotecare la qualificazione ai quarti e di subire una sconfitta indolore per 2-1 nel match giocato in Repubblica Ceca.

LE STELLE DELLA SQUADRA  In difesa brilla il talento del 20enne Samuel Umtiti, mentre in mezzo al campo sono da tenere d’occhio Maxime Gonalons che detta i tempi di gioco, e  Clement Grenier , che nel ruolo di trequartista si alterna all’ex Milan Yoann Gourcuff. In attacco invece brillano le stelle Lacazette ( capocannoniere della squadra con 19 gol stagionali) e Gomis, sempre imprevedibile e autore di 18 gol tra campionato e coppe.

FORMAZIONE TIPO (4-3-1-2) A. Lopes; M. Lopes, Bisevac, Umtiti; Fofana, Gonalons, Mvuemba; Grenier; Gomis, Lacazette. All. Remì Garde.

Leggi anche –> Europa League 2013-2014, Juventus contro Lione: le Date

Leggi anche –> Quarti di Finale Europa League: gli accoppiamenti