Formazione Sampdoria, con Montella si cambia: Cassano Titolare?

New Sampdoria's head coach Vincenzo Montellla (L) with Sampdoria's owner Massimo Ferrero (R) during a press conference in Bogliasco Sports Center, Genoa, 16 November 2015. ANSA/LUCA ZENNARO

E’ stato presentato oggi ai tifosi della Sampdoria il nuovo allenatore Montella che ha preso ieri ufficialmente il posto dell’esonerato Zenga. Ma come giocherà la Sampdoria con Montella? Cassano tornerà titolare? Sono questi gli interrogativi che in queste ore assalgono i tifosi blucerchiati che comunque vedono in Montella una risorsa importante per il prosieguo della stagione.

FORMAZIONE SAMPDORIA, MONTELLA: “CASSANO VALORE AGGIUNTO”

Proprio sul talento di Bari Vecchia, che con Zenga ha trovato poco spazio, si sofferma la conferenza stampa di presentazione di Montella ai tifosi della Sampdoria. Non ha badato a giri di parole il neo tecnico blucerchiato e ha confidato: “Cassano per qualità e talento è un valore aggiunto”. Insomma lo spazio a un giocatore come lui verrà sicuramente trovato, ma Eder e Muriel non si discutono: “Forti, davvero forti. Li faremo rendere al meglio”. Un pensiero poi ai due leader dello spogliatoio Viviano e Palombo: “abbiamo un gran rapporto. Sta giocando benissimo, ha pagato il fatto di giocare come tifoso. Poi sono contento di ritrovare in rosa Palombo”.

FORMAZIONE SAMPDORIA, CON MONTELLA SI GIOCA IL 3-5-2

Montella dovrebbe apportare anche un cambiamento di modulo e così la Sampdoria si potrebbe schierare secondo il dettato del 3-5-2 con davanti a Viviano difesa a tre con Silvestre, Moisander e Zukanovic, a centrocampo De Silvestri, Barreto, Fernando, Soriano e Mesbah, coppia d’attacco Muriel ed Eder con Cassano pronto ad entrare a partita in corso.

Leggi anche: