Francia-Islanda, Probabili Formazioni e Ultime Notizie Euro 2016

Domenica 3 luglio l’incontro Francia-Islanda chiude i quarti di finale e definisce l’ultima semifinalista di Euro 2016. La partita si giocherà alle 21:00  allo Stade de France di Saint Denis: probabili formazioni e ultime notizie.

Nessuno, forse, nemmeno il più visionario degli appassionati di calcio si sarebbe mai immaginato di assistere ad un quarto di finale tra i padroni di casa della Francia e gli sconosciuti figli di una terra dura e bellissima come l’Islanda.

Quanti di noi si sono persi tra le stradine di Parigi, magari al Marais o al village Saint Paul o nel XI arrondissement nelle viette dietro Bastille, piene di panetterie che alla mattina sfornano le baguettes calde e profumate. E da quel momento quasi per magia ci siamo sentiti per sempre parigini, francesi, comuni appartenenti allo stesso mondo; quasi affratellati con i transalpini.

Ma dell’Islanda, degli islandesi cosa sappiamo? Come avranno fatto a sopravvivere in una terra dove c’è un tale numero di vulcani e bocche sulfuree che larghi tratti dell’isola non sono praticabili dagli esseri umani. Dove poco più di 350.000 abitanti vivono in un inverno buio e freddissimo per otto o nove mesi l’anno. Dove lo sport nazionale è la pallamano. Dove i calciatori professionisti sono circa un centinaio. Dove è nata una nazionale di calcio che sta affascinando il soccer club europeo perché giocano a pallone con la stessa carica di un gruppo di ragazzini e la capacità tattica di noi italiani. Che vivono un sogno europeo che ha quasi commosso quando l’intera squadra a fine partita è andata sotto la curva, dove 500 tifosi islandesi li stavano aspettando increduli dopo aver battuto l’Inghilterra e insieme, quasi in un rituale vichingo hanno intonato un urlo di battaglia bello, duro e felice. Con il capitano della squadra che, con il sorriso di un ragazzino che sa di averla fatta grossa, guidava i suoi compagni e l’intera folla in questo momento di ancestrale gioia.

Che importa ora se dovessero uscire? Gli islandesi hanno veramente marcato, con la loro sana, genuina visione dello sport, questo europeo francese. Ci  piace questo modo fanciullesco di scendere in campo senza strategie, ma per giocare “a pallone”, correndo a perdifiato in una partita che appartiene alla poetica dell’uomo che conserva dentro di se lo slancio del bambino per tutta la vita. 

Difficile cercare di fare una qualunque disamina tecnica di questa partita, benchè sia possibile,  perché è normale che non ci debba essere storia. È normale che la Francia non possa far altro che vincere. Perché la Francia  non è l’Inghiliterra. I francesi quando viene il momento di fare sul serio non sono mai colti dalle paure e a loro non vengono mai le gambe molli. La storia francese ce l’ha insegnato. Un popolo di disperati, poveri ed affamati ribaltò il regno su cui il sole non tramontava mai. Ma come sarebbe bello vedere ancora una volta quella “Haka islandese” alla fine di un’altra vittoria. Come sarebbe bello vedere ancora gli occhi furbetti di Gunnarson gioire!

Ma questa volta oltre alla differenza tecnica, più che palese, c’è anche il cosiddetto fattore campo da sconfiggere. E quando la squadra di casa di un torneo importante come Euro 2016 si gioca l’accesso alla semifinale, questo è un elemento da prendere in considerazione. Non stiamo assolutamente dicendo che i francesi saranno favoriti da arbitraggi più che casalinghi, ma sappiamo che allo Stade de France di Saint Denis gli spalti saranno pieni di discendenti di quel popolo povero ed affamato che ribaltò  il regno di Luigi XVI e che poi lo ghigliottinò in Place de la Concorde. E spingeranno urlanti “les Bleus” alla semifinale. I “poveri” islandesi si troveranno un po’ come dei cristiani in un’arena romana. Ma chissà se lo spirito vichingo resusciterà in loro ancora una volta e ci farà vedere ancora perché il gioco “del pallone” è il gioco più bello del mondo.

Probabili Formazioni

FRANCIA (4-2-3-1): Lloris, Sagna, Mangala, Koscielny, Evra; Pogba, Sissoko, Matuidi; Griezmann, Giroud, Payet.

ISLANDA (4-4-2): Halldorsson, Saevarsson, R.Sigurdsson, Arnason, Skulason; Gudmundsson, Gunnarson, G.Sigurdsson, B.Bjarnason; Sigthorsson, Bodvarsson

Domenica 3 luglio, alle 21:00 giocano Francia-Islanda allo Stade de France di Saint Denis per i quarti di finale di Euro 2016.

TUTTE LE NOTIZIE SU EURO 2016