Fulvio Collovati torna a parlare di Milan ai microfoni di Milan Channel e si mostra piuttosto ottimista, rimandando al mittente parecchie critiche ricevute in questi giorni dalla squadra rossonera

Su Berlusconi: “Mi sembra incredibile che un presidente così possa essere contestato. Davvero  vorrei che i tifosi tornassero ai miei tempi: quando ero io al Milan, la società ha cambiato 7 presidenti in 7 anni ed era sempre a rischio fallimento. Adesso è immensamente meglio ma le critiche non finiscono”

Su Zapata: “Ha collezionato buone prestazioni al Milan e sta facendo benissimo in nazionale. Il suo problema è sempre stata la concentrazione, e per un allenatore è una caratteristica fondamentale. Ha un ottimo colpo di testa, è forte fisicamente ma ha dei cali di concentrazione che lo fanno arrivare ad errori imperdonabili”

Su Bacca: “Io sono della vecchia scuola: un attaccante deve segnare, punto e basta. Chiaro che se il tuo allenatore ti chiede altro, Bacca può non andare bene, ma criticare chi ha fatto 18 gol in questo Milan è impensabile”