Gabriel Pires al Deportivo Leganes: Ufficiale la Cessione dalla Juventus

Il Club Deportivo Leganes ha annunciato di aver acquistato i diritti delle prestazioni sportive del giovane Gabriel Appelt Pires per l’intera durata della prossima stagione, sulla base di un prestito gratuito. Il brasiliano, il cui cartellino è di proprietà della Juventus, vestirà la maglia numero 29.

A 18 anni il giovane brasiliano era approdato a Torino per vestire la maglia bianconera a livello giovanile, insieme a suo fratello Guilherme. L’annata successiva, è stata la Pro Vercelli ad accogliere lui ed Alberto Masi, talentuoso difensore centrale, in una rosa capace di conquistare con autorevolezza una difficile salvezza in Serie B.

Gabriel ha esordito nella serie cadetta il 9 Settembre 2012 nella sconfitta per 1-2 contro il Livorno, per poi cominciare a giocare con regolarità con la maglia dei piemontesi, eccezion fatta per i quattro mesi durante i quali è stato fuori per infortunio. Dopo essere tornato in campo il 2 Marzo, nel pareggio esterno contro la Juve Stabia, ha collezionato 25 presenze, mettendo a segno anche un gol.

La stagione successiva rientra a Vinovo, ma viene rispedito immediatamente a titolo temporaneo in cadetteria, per fare esperienza allo Spezia. Con i liguri disputa 19 gare, lasciando intravedere buone qualità, nonostante la poca concretezza sotto porta.

Lo scorso anno il brasiliano ha giocato in due squadre diverse, il girone d’andata con il Pescara e quello di ritorno con la casacca del Livorno: con gli abruzzesi, ha collezionato 16 gettoni, mentre con gli amaranto ha partecipato a 17 battaglie, segnando anche un gol spettacolare in rovesciata. Con la squadra guidata da Christian Panucci arriva anche la beffa: all’ultima giornata, c’è proprio Pescara-Livorno, gli ospiti capitolano 3-0 all’Adriatico ed escono dalla griglia dei play-off, chiudendo al nono posto la Serie B 204/15.

Leggi anche –> Thiam allo Zulte Waregem: Ufficiale la Cessione dalla Juventus

Leggi anche –> Calciomercato Juventus 2015, presi due Giovani Talenti: Ufficiale