Gaetano Auteri via dal Benevento: Motivi della Rescissione

Dopo la rescissione contrattuale voluta da Gaetano Auteri nei confronti del Benevento escono fuori i motivi che hanno spinto l’allenatore a salutare la compagine campana.

Dopo aver condotto il Benevento per la prima volta nella sua storia in Serie B, Auteri sembrava dover restare ancora in sella alla squadra sannitica e invece lo stop alla conferma. Ma cosa è successo? Secondo i bene informati tutto è nato da un rapporto non certo idilliaco tra l’allenatore e il main sponsor ed ex presidente in merito all’ingaggio da corrispondere in caso di promozione.

Il tecnico, che ha portato per la prima volta in Serie B i sanniti nella loro storia, avrebbe avuto una discussione con il main sponsor ed ex presidente per l’ingaggio in serie B. Infatti Vigorito aveva promesso ad Auteri un aumento di 80mila euro per guidare la squadra per un altro anno in caso di promozione, ma quando si è trattato di concretizzare non si è più fatto nulla e Auteri ha deciso la strada della rescissione con i giallorossi.

Leggi anche: