Galatasaray-Juventus: probabili formazioni e ultime novità

Archiviata la gara contro il Bologna, la Juventus si appresta ad affrontare l’importantissimo match di Champions League contro il Galatasary di Roberto Mancini che andrà in scena domani sera alla Turk Telekom Arena di Instanbul. Arbitro designato il portoghese Pedro Proenca.

I bianconeri sono arrivati nella capitale turca ieri sera e sono stati immediatamente scortati sino all’ hotel che li ospita. Stessa sorte per i 2000 tifosi juventini che domani sera saranno presenti allo stadio per sostenere i ragazzi di Conte: tutto il gruppo sarà guidato e scortato nell’intero percorso che va dall’ aereoporto allo stadio e viceversa per evitare scontri con la tifoseria avversaria.

Un match sentitissimo quello tra la Juventus e il Galatasaray che vale una qualificazione agli ottavi di finale. Alle stelle la carica dei bianconeri che, forti di 7 vittorie consecutive in campionato e con un Gigi Buffon ritrovato (640 minuti di imbattibilità per il numero 1 bianconero), hanno un unico obiettivo: vincere, nonostante un pareggio sarebbe sufficiente per passare il turno a fianco del Real Madrid già qualificato.

Formazioni Gala-Juve

Dopo il turn over di Bologna, Antonio Conte schiererà, senza dubbio, la formazione titolare con Andrea Pirlo unico assente, il quale verrà degnamente sostitutito da Paul Pogba affiancato, in mezzo al campo, da Arturo Vidal e Claudio Marchisio. Asamoah agirà sulla fascia sinistra e Lichsteiner sulla destra. Reparto difensivo confermato con Buffon tra i pali, Bonucci centrale a fianco di Barzagli e Chiellini. Tevez e Llorente in attacco.

3-4-1-2 il modulo che probabilmente sceglierà Roberto Mancini con Muslera in porta, Chedjou al centro della difesa, Gulselam e Kaya rispettivamente a destra e a sinistra. Centrocampo a quattro con Melo e Inan centrali, Eboue esterno destro e Riera sull’ala sinistra. Snejder trequartista a supporto di Ylmaz e Drogba.

Leggi anche–> Coentrao tra Juventus e Milan?

Leggi anche–> Cuadrado vuole la Juventus?