Galliani-Barbara Berlusconi: il gelo continua, e i tifosi chiedono chiarezza

Il Milan continua a vivere una situazione dirigenziale assolutamente poco chiara: dopo le dimissioni di Galliani che sarebbero dovute entrare in vigore a partire dalla gara con l’Ajax, passando alla conferma mediata anche da Silvio Berlusconi fino ad arrivare al susseguirsi di voci sul possibile nuovo direttore sportivo del Milan.

Adriano Galliani, dopo essere stato messo letteralmente alla porta da Barbara Berlusconi, sempre più in cima ai vertici societari del Milan, è stato confermato come amministratore delegato del Milan, in primis grazie all’intervento del presidente Silvio Berlusconi: dopo la presunta pace, non c’è stato più alcun incontro tra la giovane imprenditrice e il dirigente rossonero che certo non vede di buon occhio i pieni poteri affidati dal padre alla giovane. Ma nonostante la conferma, c’è chi è sicuro di una cosa: a fine stagione Adriano Galliani lascerà il Milan, infatti la sua conferma sarebbe stata vincolata all’impossibilità di trovare un sostituto adatto in poco tempo visto anche l’avvicinarsi del mercato.

Milan

Sicuro è che Barbara Berlusconi non vuole continuare a lasciare pieni poteri al dirigente brianzolo, che pure negli ultimi anni ha compiuto miracoli sul mercato: sia che Galliani resta, sia ovviamente che vada via, i rossoneri dovrebbero “arruolare” un direttore sportivo a pieno titolo. I contatti sono avviati con Sean Sogliano, che ha costruito una bella squadra a Verona negli ultimi anni e che gli sta dando ragione sul campo.

Ma mentre la situazione resta ricca di interrogativi e incognite, i tifosi chiedono una sola cosa: chiarezza! Infatti, come spesso manifestato anche con striscioni, i rossoneri vogliono continuare a vedere il Milan protagonista in Italia ed in Europa anche sotto il profilo della gestione delle cose interne e delle questioni più spinose, cosa che finora non è avvenuta con la bagarre tra la figlia del presidente e l’amministratore delegato.

Leggi anche -> Il CSKA saluta ufficialmente Keisuke Honda (Foto)

Leggi anche -> Milan: un nome su tutti per la rinascita

Leggi anche -> Milan: la qualificazione per zittire gli…