Gattuso al Pisa: “Resto se cambia la società”

Segnali di rottura tra Gennaro Gattuso e il Pisa. “Vorrei rimanere, ma serve un cambiamento in società”, sono le condizioni del tecnico.

Condottiero del Pisa in Serie B, Gennaro Gattuso potrebbe decidere di lasciare la panchina nerazzurra. Non c’è buon feeling tra il tecnico e la dirigenza e ciò, nonostante l’ottimo traguardo raggiunto con la squadra, potrebbe essere sufficiente a far scegliere a Gattuso la strada dell’addio: “Oggi più che mai vorrei rimanere, ma non a queste condizioni. A me piace lavorare con Lucchesi, ma non voglio avere niente a che fare con Taverniti e Petroni”.

Gattuso prende le distanze dal presidente Petroni e ne specifica le ragioni: “Loro non parlano nemmeno con la mia squadra, sia chiaro: non è un problema di soldi. Anche oggi, quando sono entrati a festeggiare, li ho cacciati dallo spogliatoio”. Pronta la risposta del presidente del Pisa:Il mio gruppo non vuole mollare, il nostro obiettivo è portare il Pisa a una dimensione internazionale. Faccio i complimenti a Lucchesi e a Gattuso, tecnico giovane e preparato”. Nessun cambiamento al vertice in vista: cosa farà Gattuso?

TUTTE LE NOTIZIE SULLA SERIE B

Leggi anche: