Genoa-Crotone 1-0: Video Gol e Sintesi

La rete di Bessa decide l'anticipo contro i calabresi, rossoblu ormai prossimi alla salvezza

Nell’anticipo della 32° giornata di Serie A, Genoa-Crotone è finita 1-0 con gol di Bessa, la sintesi ed il video della partita disputata a Marassi dove la squadra di mister Ballardini ha avuto la meglio, ottenendo una vittoria importante per il “Grifone” che agguanta il pass per la prossima stagione nella massima serie. Discorso diverso per i calabresi che con soli 27 punti in classifica vedono complicarsi la corsa alla salvezza.

Ballardini opta per un 3-5-2, a centrocampo si rivede dal primo minuto Lazovic, mentre Rossettini sostituisce Biraschi, infortunato. In attacco Lapadula e Galabinov con “Pepito” Rossi seduto comodamente in panchina. Zenga ripropone il suo 4-3-3 con Simy confermato titolare nel tridente.

SINTESI PRIMO TEMPO

Genoa molto cinico e intraprendente al cospetto di un Crotone timido, impacciato e rinunciatario. I liguri creano palle goal con Medeiros. L’episodio decisivo arriva al minuto 27 quando Medeiros crossa al centro dove Bessa di testa insacca alle spalle di Cordaz. Passano pochi minuti e lo stesso Bessa sciupa clamorosamente la palla del possibile 2 a 0 alzando troppo il pallone.

SECONDO TEMPO

Nella ripresa i calabresi provano a reagire. Ricci di testa sfiora il palo esterno, poi Trotta che in piena area di rigore sciupa maldestramente la conclusione. Simy spreca e i padroni di casa ringraziano. Il Genoa sfiora il raddoppio prima con Cofie, palla all’incrocio, poi con Bertolacci, traversa.

Una sola rete basta al Genoa per chiudere il capitolo salvezza. La cura Ballardini si è rivelata vincente. Prova insufficiente per i calabresi che restano terzultimi in classifica alle spalle della Spal. Un Crotone che dovrà nelle restanti gare conquistare fiducia nei propri mezzi per provare a raggiungere la salvezza.

TABELLINO ED IMMAGINI DI GENOA-CROTONE (1-0)

GENOA (3-5-2): Perin; Rossettini, Spolli, Zukanovic; Lazovic (dal 63′ Pedro Pereira), Hilkemark, Bertolacci, Bessa (dal 66′ Cofie), Laxalt, Medeiros (dal 79′ Pandev), Galabinov.  Allenatore: Ballardini.
CROTONE (4-3-3): Cordaz; Faraoni, Ceccherini, Martella, Sampirisi; Ajeti (dal 46′ Barberis), Mandragora, Stoian (dal 79′ Tumminello); Ricci, Simy, Trotta (dall’84’ Diaby). Allenatore: Zenga.

ARBITRO: Irrati di Firenze.