Genoa-Inter 1-0, Jonathan: "Dobbiamo lavorare per uscire da questo periodo"

Insieme a Mazzarri e Campagnaro, anche Jonathan è molto amareggiato per la sconfitta rimediata dall’Inter contro il Genoa. Queste le parole del numero 2 brasiliano a Inter Channel: “Mi dispiace tantissimo per questo risultato che abbiamo ottenuto contro il Genoa. Secondo me è stato bravo e fortunato il loro portiere nell’occasione che ho avuto io nel primo tempo, però stiamo giocando bene e loro hanno avuto poche occasioni per segnarci. Anche se io stesso avrei potuto forse fare meglio, magari mettendo il mio corpo davanti al difensore  che stava rientrando in modo di trovare più equilibrio. Però questo non basta, dobbiamo metterci qualcosa in più per vincere le partite.”

Jonathan analizza poi la gara di Marassi: “Mi hanno marcato a uomo? E’ capitato anche contro la Lazio, l’hanno fatto anche oggi. Penso sarà sempre così perchè gli avversari sanno che abbiamo qualità sulle fasce e con i compagni nelle sovrapposizioni. Dobbiamo sempre cercare di fare buone giocate come abbiamo provato oggi, peccato che la palla non sia entrata. Dobbiamo continuare a lavorare, sappiamo che questo momento passerà e usciremo da questa situazione.”

jonathan

Jonathan prova a trovare la soluzione ai problemi interisti: “Nelle prossime partite dobbiamo mettere la palla dentro. Da uno a dieci quanto sono arrabbiato? Dieci. Anche oggi abbiamo fatto bene, ma questo non è bastato. Forse dobbiamo allenarci di più sui titri in porta. Dobbiamo uscire da questa situazione perchè l’Inter non può stare così. Antonelli mi è sfuggito sul gol? Io ero con lui, l’ho perso perchè andava sempre sul primo palo e, in quell’occasioine, è stato più lontano e mi ha preso il tempo. La strada giusta è continuare a lavorare come stiamo facendo, anzi ancora di più. A parte questo gol però, personalmente credo di aver fatto bene. Ho una rabbia addosso per il risultato che non potete neppure immaginare”. 

TUTTO SU GENOA-INTER

Leggi anche–> Genoa-Inter 1-0, Mazzarri: “Sta girando tutto storto”

Leggi anche–> Genoa-Inter 1-0, Campagnaro: “Serve una vittoria scaccia pensieri”