Genoa-Inter: Mazzarri pensa ad un cambio di modulo

Dopo l’ennesimo pareggio della stagione, condito di polemiche e contestazioni per decisioni arbitrali imbarazzanti che, ancora un volta, hanno danneggiato l’Inter in Campionato, la squadra di Mazzarri è tornata a lavorare in vista del match di Domenica pomeriggio che la vedrà opposta al Genoa dell’ex Gasperini, allo stadio Luigi Ferraris.

Ieri, coloro i quali sono scesi in campo contro il Chievo hanno fatto un lavoro di scarico e di recupero, mentre i restanti giocatori si sono esercitati sul possesso palla e sull’intensità di gioco. Per Mauro Icardi ancora lavoro a parte. Difficile che il tecnico toscano possa recuperarlo per la partita contro i grifoni. Tuttavia, una valutazione sul suo stato di forma e sulle sue condizioni fisiche verrà fatta solo intorno a Venerdì. L’Inter dovrà ancora fare a meno degli infortunati Chivu e Mariga. Probabile che Mazzarri non convochi nemmeno per questo match i – quasi in partenza – Pereira e Wallace.

allenamento

Per il resto, ci saranno tutti. Spetterà all’allenatore nerazzurro decidere che squadra mandare in campo e, soprattutto, con che modulo giocare. Nell’ultimo match contro il Chievo, il tecnico di San Vincenzo ha un po’ cambiato il modo di giocare della sua Inter, schierando una sorta di 3-4-2-1 che ha permesso alla squadra di avere molto possesso palla. Con il rientro di Milito, i nerazzurri potrebbero giocare con Palacio largo e il Principe al centro dell’area di rigore, con Guarin e Kovacic a supporto e Alvarez un po’ più basso. Questo comporterebbe l’esclusione dagli undici di Cambiasso, come successo nella seconda metà della ripresa di Inter-Chievo. Ovviamente, bisognerà valutare come la squadra si adatterebbe alla mancanza di un giocatore come l’argentino che recupera una miriade di palloni, pur mancando in fantasia ed inventiva, qualità  queste che abbondano nel croato Kovacic.

È ancora tutto da decidere, ma la verità è che Mazzarri sta pensando a qualche cambiamento importante in questa seconda parte di stagione. L’Inter, nelle ultime sette partite ha portato a casa una sola vittoria, collezionando 2 sconfitte e 4 pareggi. Non certo numeri da squadra che ambisce ad un posto in Champions League. Tuttavia, siamo solo al giro di boa del campionato e, quindi, c’è tutto il tempo per migliorarsi e fare bene, anche grazie ai rinfozi che potrebbero arrivare da questa sessione di mercato . Oltretutto, le squadre di Mazzarri, nella seconda parte di stagione hanno fatto sempre più punti e lo stesso potrebbe accadere anche con i nerazzurri.

TUTTO SU GENOA-INTER

Leggi anche -> Calciomercato, Di Marzio: “L’Inter vuole Hernanes”

Leggi anche -> Bigletti Settore Ospiti Genoa-Inter: Prezzi, info e modalità d’acquisto