Genoa-Inter, Probabili formazioni: tentazione Milito dal primo minuto

Questo pomeriggio, alle 15.00, l’Inter è di scena al Marassi per la sfida contro il Genoa. Salvo sorprese, la partita dovrebbe disputarsi regolarmente, senza rinvii o slittamento di orario dovuti al maltempo. Gli uomini di Mazzarri hanno fame di vittorie e vorranno cominciare il girone di ritorno nel miglior modo possibile. Il terzo posto è lontano, ma la costanza di rendimento e un po’ di fortuna potranno portare i nerazzurri in zona Champions.

Il tecnico toscano ha ormai recuperato Milito e la tentazione di schierarlo dal primo minuto è fortissima. Se Mazzarri decidesse di mandare in campo il Principe, Palacio giocherebbe come seconda punta e, probabilmente, sarebbe Guarin a sedere in panchina. Per il resto, in difesa davanti ad Handanovic giocheranno Rolando, Juan Jesus – croce e delizia dei suoi tifosi – e Campagnaro. Nagatomo e Jonathan saranno, come sempre, i due esterni di sinistra e destra. A centrocampo, Cambiasso sarà affiancato con buone probabilità da Kuzmanovic e Alvarez agirà dietro le due punte.

milito palacio

Il Genoa dell’ex Gasperini è in piena emergenza difesa e sarà costretto a schierare due terzini come centrali. Davanti al portiere Perin – in dubbio per un problema al ginocchio – agiranno, quindi, De Maio, Antonini e Marchese. Con Matuzalem squalificato e Kucka infortunato, il tecnico dei grifoni schiererà a centrocampo il quartetto formato da Antonelli, Cabral, Antonini e Vrsaljko. In avanti Konatè e Bertolacci agiranno a supporto dell’unica vera punta Gilardino.

Pericolo numero uno per i ragazzi di Mazzarri sarà proprio l’attaccante italiano, già autore di 8 reti in Campionato. I nerazzurri dovranno, dal canto loro, difendersi bene e aggredire la malconcia retroguardia rossoblu con i loro uomini più pericolosi. Sarà importante portare un pressing costante e stancare i difensori genoani. Le infilate al centro potrebbero essere la chiave del successo per l’Inter, dato e considerato che i centrali genoani non saranno di ruolo quest’oggi. Vincere per continuare a sperare. Non esiste alcun altro risultato per i nerazzurri che sono reduci da una sola vittoria – il Derby col Milan – nelle ultime 7 partite.

TUTTO SU GENOA-INTER

Leggi anche -> Genoa-Inter, Nerazzurri alla ricerca della prima vittoria nel 2014

Leggi anche -> Genoa-Inter, Motta e De Ceglie già in campo?