Genoa-Juventus 3-1, Allegri: “Nessuna giustificazione, brutta sconfitta”

VOTA QUESTA NOTIZIA

Queste le parole di Allegri, nel dopo gara dopo la sconfitta della Juventus contro il Genoa per 3-1:Brutta sconfitta”.

Sconfitta che fa malissimo quella della Juventus, battuta sotto tutti i punti di vista da un Genoa che andava al doppio della velocità quest’oggi. Ecco le parole di Massimiliano Allegri, mentre i giocatori non si sono ancora espressi.

Ai microfoni di Premium Sport continua: “Non ci sono giustificazioni per questa sconfitta e il responsabile sono anche io; potevamo giocarla meglio, abbiamo preparato la gara in un certo modo ma loro sono stati bravi a trovare subito il vantaggio”.

Sullo schieramento iniziale: “Ho fatto giocare Dani Alves centrale perché ha tecnica e gioca bene sotto pressione; ho schierato  Cuadrado sull’altra fascia perché Higuain era stanco”. Sul rigore non segnalato su Mandzukic: “Ho detto all’arbitro che ha fatto bene a non darlo sennò si sarebbe riaperta la partita”.

Ha detto qualcosa ai giocatori dopo il match? “Dopo le gare è sempre difficile parlare; dobbiamo guardare a noi stessi, il Milan ha rosicchiato qualche punto ma dopo le batoste ci rimettiamo subito con i piedi per terra”. 

Genoa-Juventus 3-1: Voti Ufficiali Fantacalcio Gazzetta (Serie A 2016-17)