Genoa-Milan, Galliani: "Preziosi? Bravo dirigente, ma in cucina…"

Domenica i riflettori dello stadio Marassi di Genova saranno puntati su Genoa-Milan, partita della 14a giornata di Serie A che andrà in scena alle ore 15.00. Sarà una partita senza alcun dubbio particolare sia per quel che riguarda i percorsi stagionali delle due squadre, sia perché le società rossoblu e rossonera hanno nel corso degli anni lavorato “insieme” nel calciomercato e da ciò è nata anche un’amicizia tra Enrico Preziosi e Adriano Galliani. 

Proprio l’Ad del Milan, in un’intervista rilasciata oggi alla Gazzetta dello Sport, ha parlato del rapporto che lo lega al presidente del Genoa e alle doti, dirigenziali e non solo, dell’amico rossoblu: “Enrico è un bravo dirigente, ma – prosegue Galliani anche un bravissimo cuoco e cantate. Due anni fa mi trovavo a Ibiza, ero suo ospite in barca e lui ha preparato un pasto a base di peperonata, che non è il massimo per la mia digestione. Eppure la peperonata l’ho magicamente digerita. E’ un grande dirigente, lo sanno tutti, ma in cucina è insuperabile e straordinario”.

Alle qualità dirigenziali e a quelle culinarie si aggiunge anche la propensione al canto. Passione quest’ultima che, come il calcio, accomuna Galliani e Preziosi: “Il suo cavallo di battaglia è ‘Tutto il resto e noia’ di Franco Califano, il mio – conclude l’amministratore delegato del Milan – è certamente ‘Sapore di sale’ di Gino Paoli”. Difficile indicare chi dei due abbia una maggiore abilità canora, di certo sia Galliani sia Preziosi si augurano che in Genoa-Milan ad avere la meglio sul campo sia la propria squadra.

TUTTE LE NOTIZIE SU GENOA-MILAN

Leggi anche: