Andiamo a vedere le parole di Juric, tecnico del Genoa, in vista della sfida di stasera contro il Milan. Ecco la conferenza stampa. 

Stasera, ore 20:45 presso lo stadio Marassi di Genova, va in scena Genoa-Milan. Andiamo a vedere le parole di Juric, che torna a sedere in panchina proprio contro i rossoneri dopo la squalifica rimediata contro l’Empoli. Riportiamo le parole del tecnico del grifone nella conferenza stampa in vista della partita contro il Milan.

Grande rispetto per la squadra di Montella: “Giocano in modi diversi. Contro Fiorentina e Juve hanno preparato le gare in modo perfetto a livello difensivo senza concedere spazi. Poi hanno qualità enorme, fra Bacca, Suso e Niang”.

Impossibile non tornare sul derby perso sabato sera:“La nostra miglior partita di quest’anno. Dal punto di vista del gioco abbiamo creato molto, colpito traverse, fatto due gol, uno annullato. C’è da dare merito a Muriel che si è dimostrato un fuoriclasse. Da migliorare ci sono alcuni aspetti che non sono andati bene, ma la prestazione è stata di altissimo livello. La sconfitta mi lascia rabbia perché se fosse una partita normale ci passi sopra. Invece il derby è meglio giocarlo male ma vincerlo”.

Juric chiede ai suoi una pronta reazione contro il Milan: “La squadra è consapevole di aver fatto la miglior partita. Ci sono stati 30-35 minuti di assedio totale, non abbiamo vinto ma perso. Secondo me mancavano alcune cose sporche che non abbiamo fatto bene. Devono rialzarsi subito, essere consapevoli che domani arriva il Milan e dobbiamo fare molto bene”.