Genoa-Milan, Pippo Inzaghi: "Dobbiamo fare una grande partita"

Domani alle ore 15:00 il Milan sarà impegnato al Marassi contro il Genoa in quello che si preannuncia un vero e proprio scontro diretto per il terzo posto, occupato in questo momento proprio dai rossoblu e dal Napoli. Nella conferenza stampa di presentazione del match, Inzaghi ha sottolineato l’enorme valore degli uomini di Gasperini, ma ha anche dichiarato che la sua squadra è pronta per affrontare questo impegno nel miglior modo possibile e che se si vuole uscire con un risultato positivo bisogna disputare una partita perfetta: “Il Genoa è terzo in classifica, arrivano da 8 risultati utili consecutivi in campionato e sono stati gli unici a sconfiggere la Juventus. Sono una squadra temibile che ci aggredirà fin dall’inizio, ma noi ci faremo trovare pronti. Abbiamo preparato bene la partita e siamo pronti per scendere in campo e dimostrare tutto il nostro valore. Sarà difficile per loro essere più forti di questo Milan. Per fare risultato comunque dobbiamo fare una grande partita”.

Il tecnico rossonero contro i genoani avrà l’imbarazzo della scelta su chi far giocare sia a centrocampo che in attacco, mentre in difesa dovrà fare i conti con qualche assenza di troppo: “Ho molti dubbi per quanto riguarda il centrocampo. Van Ginkel contro l’Udinese ha fatto un’ottima partita, sapevo che potevo contare su di lui, ma ci sta anche Poli che è un titolare, senza dimenticare Essien e Saponara che mi hanno fatto un ottima impressione in allenamento. In Attacco e a centrocampo sono molto sereno. In difesa, invece, abbiamo qualche assenza di troppo, ma sono sicuro che chi prenderà il posto degli assenti saprà dimostrare il suo valore”. 

Inzaghi poi dice la sua sulla dura lotta per il terzo posto che vede coinvolte numerose squadre tutte con alto livello: “Per raggiungere il terzo posto bisogna fare qualcosa di fantastico. Dovremmo lottare contro squadre come Napoli, Lazio, Inter e lo stesso Genoa che sono tutti avversari pericolosi, ma con queste premesse ce la possiamo fare”. Infine, l’allenatore milanista apre una parentesi sul capitolo mercato e sugli eventuali acquisti di gennaio: “Non ho ancora parlato con la società di mercato, anche per rispetto della rosa attuale che mi sta dando davvero tanto. Quindi non so quali siano gli obiettivi per il mercato di gennaio o chi potrebbe arrivare. Comunque, al completo, questo gruppo può fare molto bene”.

TUTTE LE NOTIZIE SU GENOA-MILAN

Leggi anche: