Ghirardi Sms Insulti: denunciati tifosi del Parma

Tommaso Ghirardi, ex-patron del Parma accusato di fallimento societario, ha deciso di denunciare alcuni tifosi per avergli mandato sms di insulti. 

Tommaso Ghirardi non ci sta e, dopo centinaia di insulti ricevuti tramite sms da un folto gruppo di tifosi del Parma, ha deciso di andare dai carabinieri per denunciare il fatto. L’ex-presidente gialloblù, considerato il responsabile del fallimento societario di alcuni anni fa, era stato infatti preso di mira ormai da tempo.

Non si conosce il numero esatto di messaggi (ricevuti anche tramite whatsapp), la cosa certa è che Ghirardi ha fornito alle forze dell’ordine numeri, nominativi ed sms degli interessati. A questi ultimi verrà recapitato, nei prossimi giorni, un avviso di garanzia da parte della procura di Brescia con l’accusa di ingiuria e minacce. Ennesimo triste capitolo quindi di una vicenda che il nostro calcio non dimenticherà mail.