Giaccherini Infortunato, Tempi di Recupero dall’Infortunio

VOTA QUESTA NOTIZIA

Per il Bologna ed il suo allenatore Donadoni, reduci dalla spumeggiante prestazione casalinga contro il Napoli del maestro Sarri, c’è una pessima notizia: ieri, nel corso dell’allenamento, Giaccherini si è procurato una lesione al bicipite femorale della coscia sinistra.

In vista dei prossimi incontri dei felsinei, fuori casa con il Genoa e in casa con l’Empoli, questa è una brutta notizia, perché il fantasista rossoblu, dopo aver eseguito questa mattina gli esami del caso, non sarà certamente a disposizione se non dopo due o tre settimane.

In questo Bologna, Giaccherini si era ritagliato un ruolo cardine, anche se nella esaltante vittoria di domenica scorsa contro il Napoli era rimasto in panca; pertanto Donadoni avrà a disposizione meno soluzioni per affrontare le prossime partite, così importanti per allontanarsi dalla zona retrocessione, oggi ancora troppo vicina e di cui si sente ancora un po’ troppo forte l’attrazione gravitazionale.

All’assenza di Giaccherini va aggiunta anche la squalifica di Masina, che complica ulteriormente il lavoro del mister bolognese. Ma la rosa del Bologna sembra avere sufficiente qualità per poter sopperire a questa assenza.

In difesa potrebbe essere Morleo il più accreditato ad occupare la fascia sinistra, mentre per il  centrocampo Taider, Crisetig, l’esperto Brighi e soprattutto il giovanissimo esordiente Diawara, che ha già dimostrato di essere un po’ più di una promessa, forniranno valide alternative a Giaccherini e permetteranno a Donadoni di presentarsi in campo con una formazione competitiva, tenendo in conto anche che il tridente d’attacco con Brienza, Mounier e soprattutto Destro, che sembra particolarmente motivato a raggiungere la Nazionale, ha fatto bella mostra di se negli ultimi incontri.

Facciamo i nostri auguri a Giaccherini per una pronta guarigione, ma siamo anche sicuri che vedremo prossimamente un Bologna all’altezza di ottime prestazioni, come quelle fornite dalla squadra da quando Donadoni si è seduto sulla panchina rossoblu.

Leggi anche: