Giancarlo Ansaloni Morto: l’ex-allenatore della Salernitana aveva 79 anni

È morto all’età di 79 anni Giancarlo Ansaloni. Il tecnico che riportò la Salernitana in serie B dopo 23 anni di assenza nella stagione 1989/1990.

Come se non bastasse, dopo le dimissioni di Giuseppe Sannino e l’ormai imminente arrivo sulla panchina granata di Alberto Bollini, l’ambiente della Salernitana è stato turbato dalla morte di Giancarlo Ansaloni.

Lo stadio Stadio Arechi fu inaugurato con Ansaloni in panchina, nella partita Salernitana-Padova dopo che aveva conquistato la serie B con gli amaranto. Nella stagione precedente conquistò la promozione nella serie dei cadetti dopo essersela giocata nel rush finale contro: Taranto, Giarre, Palermo e Casertana.

La doppia sconfitta con il Palermo, prima in Coppa Italia e poi nell’incontro casalingo di campionato al Vestuti, sembra fermare la corsa dei granata ma arriva la matematica promozione in serie B con il pareggio contro il Taranto per 0-0. 

Lotito e Mezzaroma, entrambi proprietari della Salernitana calcio, si stringono intorno alla famiglia ricordando il tecnico di Modena che mai aveva dimenticato le due splendide stagioni con i granata.

Dimissioni Sannino da allenatore della Salernitana: Ufficiale