Giappone, Keisuke Honda convocato in Nazionale

Il Giappone riparte da Honda. Dopo la delusione degli ultimi Mondiali in Brasile targata Zaccheroni ha inizio il nuovo corso della Nazionale nipponica sotto la guida del tecnico messicano Javier Aguirre. Il neo tecnico del Giappone ha diramato infatti le prime convocazioni in vista delle due amichevoli contro Uruguay e Venezuela in programma durante la sosta di campionato. Tra i convocati non poteva mancare Keisuke Honda, il fantasista del Milan da anni pilastro inamovibile della Nazionale del Sol Levante.

Un feeling quello tra Honda e la Nazionale che dura ormai dal 22 giugno 2008, data del suo debutto in una gara di qualificazione mondiale contro il Bahrein. Da allora il trequartista del Milan, ex CSKA Mosca, ha collezionato ben 58 presenze con un bottino di 21 gol. Un rendimento di tutto rilievo che lo ha promosso a ruolo di leader indiscusso e lo ha portato alla conquista della Coppa d’Asia nel 2011 con il titolo di miglior calciatore del torneo.

Dopo anni di crescita esponenziale il Giappone è uscito ridimensionato dall’ultima avventura mondiale ma ora si riparte con un nuovo progetto e grandi ambizioni. Le convocazioni di Aguirre danno fiducia al gruppo storico della nazionale e dalle prime impressioni sembra proprio che Keisuke Honda sarà uno dei punti fermi del suo Giappone.

L’elenco completo dei convocati. Portieri: Kawashima, Nishkawa, Hayashi. Difensori: Mizumoto, Nagatomo, Morishige, Yoshida, Hiroki Sakai, Tatsuya Sakai, Gotoku Sakai, Matsubara. Centrocampisti: Hasebe, Hosogai, Tanaka, Morioka, Ogihara, Shibasaki. Attaccanti: Okazaki, Honda, Kakitani, Osako, Minagawa, Muto.

Leggi anche: