Giornata della Memoria 2016, Juventus-Inter ricordano Arpad Weisz

Cresce l’attesa questa sera per la sfida di Coppa Italia tra Juventus-Inter, ma le due squadre che giocano nella Giornata della Memoria scenderanno in campo pure per ricordare Arpad Weisz. L’allenatore ungherese ex calciatore e tecnico nerazzurro compirà il prossimo 31 gennaio, giorno del derby di Milano, il settantaduesimo anno dalla sua scomparsa avvenuta in un campo di concentramento perché ebreo e così l’Inter ha deciso di ricordarlo questa sera.

Naturalmente nel Giornata della Memoria allo Juventus Stadium verranno ricordate tutte le persone che hanno perso la vita per un delirio che non trova alcuna giustificazione storica. Ma un pensiero particolare verrà riservato a Arpad Weisz che nonostante fosse una delle più importanti figure del mondo dello sport all’epoca venne fatto prigioniero nei Paesi Bassi e poi ucciso in una camera a gas il 31 gennaio del 1944 dopo essere sopravvissuto per ben 15 mesi in un campo di lavoro nazista.

Leggi anche: