Giuseppe Rossi candidato al titolo di Capocannoniere della Serie A 2013-2014?

L’attenzione del mondo pallonaro, soprattutto in questo periodo, è sostanzialmente rivolta verso i nuovi acquisti che iniziano i vari ritiri. Sono loro i più visionati dai tifosi perché sperano che con il loro arrivo la propria squadra del cuore possa fare quel salto di qualità per raggiungere gli obiettivi prefissati. Ma non sempre l’ultimo arrivato è poi quello che si afferma in campionato.

Per esempio nella Fiorentina tutti gli occhi dei tifosi sono puntati su Mario Gomez: un pedigree da urlo che fa fare sogni di Tricolore ai supporter viola. Ma se poi a far salire in classifica la Fiorentina non è lui ma un certo Giuseppe Rossi? L’attaccante, nato in America, è stato acquistato dalla squadra dei Della Valle lo scorso gennaio quando ancora infortunato è stato pagato dieci milioni di euro più sei di bonus.

Mario-Gomez

E’ stato un vero e proprio blitz quello della società viola che ha puntato sul giocatore, ex attaccante della nazionale, proprio nel periodo più buio: Il 26 ottobre 2011, quando militava nel Villareal, si procura la rottura del legamento crociato del ginocchio destro. Viene operato il giorno seguente, con una prognosi di recupero di circa sei mesi. Ma la sfortuna non lo abbandona e così il 13 aprile 2012 in allenamento riporta una nuova lesione al legamento crociato anteriore del ginocchio destro già infortunato; la successiva operazione determina un ulteriore stop di quattro mesi a cui farà seguito una terza operazione nell’ottobre seguente che allunga i tempi di recupero di altri sei mesi.

Vincenzo Montella Allenatore

Proprio nella fase di riabilitazione la Fiorentina lo prende per poi poterlo utilizzarlo nel campionato prossimo venturo e Pepito, questo il suo soprannome, inizia a ripagare gli sforzi economici della nuova società. Infatti nella prima amichevole stagionale contro il Trentino Team è lui a siglare il primo gol al 4’ e poi a raddoppiare dopo pochi minuti: la gamba, il passo la voglia di segnare sono immutati, la condizione sta crescendo e pian piano arriverà al top. E alla fine potrebbe essere lui il vero top player ricercato da tante squadre e colui che a maggio prossimo si potrebbe fregiare del titolo di miglior calciatore della Seria A 2013-2014.

Leggi anche — > Fiorentina 2013-2014, Verratti a Firenze. Nainggolan l’alternativa

Leggi anche — > Gomez presentato a Firenze, Jovetic pronto a partire: per lui Chelsea e City