Gol Catania-Catanzaro 3-1: Video Highlights e Sintesi (Lega Pro 2016-17)

CalcioNow.it vi propone i gol che hanno deciso Catania-Catanzaro con video highlights e sintesi della sfida valida per la 13a giornata di Lega Pro 2016-17.

Succede di tutto allo stadio Angelo Massimino durante Catania-Catanzaro, partita conclusasi sul 3-1 di cui troverete di seguito video highlights e sintesi. La sfida tra siciliani e calabresi si apre subito con il gol dei rossazzurri: dopo appena due minuti di gioco capitan Biagianti si fa trovare pronto all’interno dell’are adi rigore degli avversari e devia in rete un cross rasoterra di Djordjevic. Il Catanzaro riesce a rimediare al 29′, minuto in cui Tavares di testa deposita in rete il pallone dell’1-1.

Sul finale del primo tempo il Catania si porta nuovamente in vantaggio con Mazzarani che coglie un ottimo suggerimento di Biagianti e infila in rete il 2-1. La ripresa di Catania-Catanzaro è ricca di colpi di scena: al 65′ le due squadre restano in 10 uomini per le espulsioni di Bergamelli e Prestia; gli etnei riescono comunque a mantenere alta la concentrazione e al 68′ trovano il gol del 3-1 con un tiro dalla distanza di Di Grazia. Al 76′ la squadra di Rigoli perde anche un altro giocatore, Gil, anch’egli espulso; poco più tardi resta in 9 anche  il Catanzaro per l’espulsione di Di Bari.

Catania-Catanzaro 3-1: il tabellino

Catania (4-3-3): Pisseri; Di Cecco, Gil, Bergamelli, Djordjevic (dal 50′ Parisi); Biagianti, Bucolo, Fornito; Di Grazia (dal 79′ De Santis), Paolucci, Mazzarani. A disp. Martinez, Nava, De Santis, Scoppa, Silva, Barisic, Calil, Anastasi, Piscitella, Russotto. All. Rigoli.

Catanzaro (4-2-3-1): Grandi; Esposito, Prestia, Di Bari, Patti; Carcione, Maita; 4 Icardi (dal 69′ Pasqualoni), Van Ransbeeck (dal 59′ Giovinco), Cunzi (dal 84′ Basrak); Tavares. A disp. Leone, De Lucia, Imperiale, Bensaja, Roselli, Moccia. All. Zavettieri.

Arbitro: D’Apice di Arezzo

Marcatori: 2′ Biagianti, 29′ Tavares, 46′ Mazzarani, 70′ Di Grazia

Ammoniti: Tavares, Giovinco, Bucolo, Paolucci, Di Bari, Bastrini

Espulsi: dal 65′ Bergamelli e Prestia, dal 77′ Gil, dall’85′ Di Bari

Leggi anche: