Gol Empoli-Juventus 1-3: Video Highlights e Sintesi (2015-16)

Allo stadio “Carlo Castellani” si affrontano Empoli e Juventus, in occasione della dodicesima giornata della Serie A 2015-16.

Dopo un primo quarto d’ora molto equilibrato, l’Empoli la sblocca con Massimo Maccarone, che sfrutta un errore di Bonucci, si sposta la palla sul destro e trafigge Buffon con un tiro nell’angolino dai 20 metri. La Juve prova a reagire, ma i padroni di casa si difendono bene e ripartono velocemente con il trio offensivo.

I bianconeri continuano a spingere e al 33′ trovano il pari: Cuadrado serve di testa Mario Mandzukic, che non sbaglia da pochi passi e trafigge Skorupski. E’ 1-1, secondo gol in campionato per il croato.  I campioni d’Italia in carica non si fermano e al 38′ raddoppiano: Marchisio batte il corner, trova Patrice Evra, che stacca altissimo e infila nell’angolino il numero uno biancoazzurro.

Gli ospiti si rendono pericolosi in un altro paio di circostanze, ma al termine dei primi 45 minuti il risultato non cambia: è 1-2 all’intervallo.

La ripresa si apre con una grandissima palla gol per l’Empoli, con Zielinski che batte un calcio di punizione e trova Maccarone solo all’altezza del dischetto, a dir poco impreciso a pochi passi dal numero uno della Nazionale. Pochi minuti dopo, Marchisio recupera palla al centrocampo, Khedira verticalizza per Cuadrado, che non riesce a servire Mandzukic al centro dell’area, per via dell’intervento puntuale della coppia Costa-Tonelli, bravi a chiudere.

La partita si innervosisce e cominciano a scattare le prime ammonizioni, con Barzagli, Mario Rui e Buffon (giallo per un fallo su Pucciarelli al limite d’area) che finiscono sul taccuino dell’arbitro. I bianconeri gestiscono la palla, difendendo con ordine, anche grazie a un 3-5-2 più prudente, favorito dall’entrata di Chiellini (al posto di Cuadrado) e Dybala (al posto di Morata).

All’83’, la Juve chiude la partita: Pogba serve Lichtsteiner in posizione dubbia, Skorupski respinge la conclusione dello svizzero, ma non può nulla sul tiro di Dybala a porta vuota. E’ 1-3 al “Castellani”.