Gol Juventus-Bologna 3-1: Video Highlights e Sintesi (2015-16)

VOTA QUESTA NOTIZIA

Allo “Juventus Stadium” parte fortissimo il Bologna, che pressa la difesa juventina e al 6′ trova subito il vantaggio con l’ex Montpellier Mounier, al terzo gol con la maglia rossoblù. Inserimento senza palla del francese, che batte Buffon con un sinistro al volo, che sbatte sul braccio destro, prima, e sulla schiena, poi, del numero uno e poi termina in rete.

I campioni d’Italia reagiscono e al 32′ trovano il pari con Morata, che, al termine di una splendida azione, mette dentro un cross sporco di Khedira, arrivato dalla destra. Primo gol in questo campionato per il centravanti spagnolo, bravo a riaprire la gara.

Al 6′ della ripresa giunge in area bolognese un pallone pericoloso, sfiorato soltanto dal solito Morata, che viene atterrato irregolarmente da Ferrari. L’arbitro Celi è vicino all’azione e fischia senza esitare il rigore per i bianconeri. Dagli 11 metri va Paulo Dybala, che trasforma il suo secondo rigore con la maglia della Juve.

I padroni di casa continuano a proporre gioco e al 18′ raddoppiano, grazie allo straordinario cross di Morata (migliore in campo), che pesca Khedira da solo all’interno dei 16 metri, freddo nello spingere dentro di testa il pallone del 3-1.

Al termine dei 90 minuti, la Juventus trova finalmente la prima vittoria in campionato tra le mura amiche, battendo 3-1 un Bologna generoso e mai domo, almeno sino al gol di Khedira, che ha chiuso definitivamente i conti. La prestazione di Mounier e compagni potrebbe aver salvato la panchina di Delio Rossi, a rischio prima di questo match e dopo la sconfitta casalinga con l’Udinese.