Gol Salernitana-Casertana 1-1: Video Highlights e Sintesi (10 maggio 2015)

Nel giorno della festa la Salernitana con i 21.750 spettatori, fa il record stagionale e sfonda il muro dei 200.000 spettatori dell’anno. I granata fanno una stagione da record, sia sul piano dei risultati della squadra che sul piano degli spettatori.

I granata scendono in campo con: Gori, Tuia. Lanzaro, Bocchetti, Franco, Moro, Pestrin, Favasuli, Gabionetta, Cristea e Negro. La Casertana risponde con: Fumagalli, Idda, Mattera, Murolo, Bianco; Rajcic, Marano, Caccavallo, Mancosu, Mancino, Cissè.

Più Casertana che Salernitana nella prima frazione, con gli ospiti obbligati a vincere e a sperare per arrivare ai playoff. La Salernitana dal canto suo si fa pericolosa con Gabionetta, becca il solito giallo di capitan Pestrin e quasi nulla più. La Casertana invece ci prova e solo un grande Gori evita ai granata di capitolare in più di un’occasione.

Nella ripresa i granata stringono i ranghi e sono più pericolosi, e con Favasuli, e con un paio di incursioni di Gabionetta. Al 12esimo minuto ecco il gol di Negro che realizza un rigore che probabilmente non c’era. Dopo due minuti, invece, vengono espulsi per scorrettezze reciproche Cristea e Rajcic.

La Casertana è spenta anche perché sia la Juve Stabia e il Matera vincono entrambe. Ma si sa, quando in campo si gioca può succedere di tutto ed ecco che improvvisamente pareggia il Benevento contro la Juve Stabia, pareggia l’Aversa Normanna contro il Matera e come d’incanto Mancosu all’Arechi si inventa un gol fantastico e riapre la lotta playoff.

Negli ultimi 10 minuti la Casertana le prova tutte spinta dai suoi tifosi che ci credono. I granata invece non sono più pericolosi ma si difendono come possono. I granata reggono e finisce 1-1. Forse se la Casertana avesse spento la radiolina avrebbe potuto farcela. Ai playoff vanno Matera e Juve Stabia. Intanto a Salerno parte la festa.

SALERNITANA-CASERTANA 1-0: IL GOL DI NEGRO

LEGA PRO: TUTTE LE NOTIZIE