Guinness Cup 2014, Icardi: "Per me è come un preliminare di Europa League"

A poche ore ormai dall’inizio della Guinness Cup edizione 2014, si è concesso ai microfoni di Inter Channel il bomber nerazzurro Mauro Icardi, che ha ammesso di essere fiero di giocare l’importante competizione negli Stati Uniti e di affrontare avversarie di tutto rispetto del calibro di Real Madrid, Manchester United e Roma, che terranno impegnati i nerazzurri almeno fino al 2 agosto, giorno in cui terminerà il girone eliminatorio.

“Fare amichevoli con queste squadre qui è tanto importante quanto fare un preliminare di Europa League. Sono sempre grandi squadre da affrontare, partite dove dobbiamo andare a vincere così come fatto a Pinzolo. E’ quello che vuole il mister e che vogliamo noi”. Queste le parole dell’attaccante riguardanti la competizione che inizierà il 25 luglio.

Infine, Maurito parla anche del mercato nerazzurro, più in particolare del reparto attacco, con un riferimento a Benzema: “Credo che quando è in forma, Benzema sia un attaccante di livello mondiale. Al Real Madrid riesce sempre a segnare 10-15 gol a stagione, E’ una caratteristica che fa così che mi piaccia tanto, così come il fatto che giochi nel mio ruolo. Penso sia un attaccante di grandissimo livello”.

Leggi anche -> Inter, Handanovic: “Guinness Cup 2014 test di alto livello”

Leggi anche -> Inter-Real Madrid (Guinness Cup 2014): Diretta Tv e Streaming su Sky