Guinness Cup 2014, Keisuke Honda: "E' una Tournée importante"

In America il Milan ha ritrovato alcuni calciatori che, impegnati nel Mondiale in Brasile, hanno usufruito di qualche giorno in più di vacanza. Fatta eccezione per Mattia De Sciglio e Ignazio Abate, rientrati a Milanello in anticipo, e Nigel De Jong, ancora in ferie, gli altri si sono aggregati al resto della rosa a New York e tra questi anche Keisuke Honda che, in occasione della presentazione della seconda maglia 2014-2015 all’Adidas Store, ha rilasciato qualche dichiarazione ai giornalisti presenti.

“Sono rientrato in gruppo solo ieri a New York e ho solo corso. – Spiega Honda interpellato sullo stato della propria condizione fisica Dalla prossima settimana mi sottoporrò a  un allenamento intensivo”. Intanto questa sera il Milan dovrà affrontare l’Olympiacos nel primo match del Guinness Cup 2014 e il centrocampista nipponico esprime il suo pensiero riguardo la Tournée negli USA: “E’ molto importante sia dal punto di vista del business sia sotto il profilo commerciale”.

Quindi si proietta verso la nuova stagione e il campionato che sta per iniziare: “La scorsa stagione non deve essere più ripetuta. In questo campionato faremo del nostro meglio, siamo concentrati”. Infine una battuta su Kagawa, centrocampista giapponese che si appresta a iniziare una nuova avventura in Inghilterra: “E’ un mio amico, gli auguro il meglio al Manchester United”.

Leggi anche: