Hellas Verona-Milan: probabili formazioni e ultime notizie

Manca davvero poco alla sfida di quest oggi del “Bentegodi” tra il glorioso Hellas Verona e il Milan di Massimiliano Allegri che se la vedrà con una delle possibili rivelazioni della prossima stagione e che certamente darà non poco filo da torcere agli uomini rossoneri.

In casa Milan, col pensiero ovviamente proiettato alla notte di Champions di mercoledì prossimo, in cui si deciderà l’ingresso nell’Europa che conta dei rossoneri, si guarda a quello che può essere un considerato un inizio in salita: campo ostico e soprattutto clima caldo sugli spalti vista l’antica rivalità tra le due squadre, con un tutto esaurito preventivato da settimane.

Massimiliano Allegri

Il mister dei veronesi, Andrea Mandorlini, ha parlato di grande rispetto per il Milan e per il suo attaccante principe Mario Balotelli, ma certamente non vorranno essere semplici comparse al cospetto della squadra milanese: potrebbe pensare ad un 3-5-2, con Rafael tra i pali, Cacciatore, Maietta e Moras in difesa, che potranno contare sui rapidi Romulo e Martinho sulle fasce. Al centro del campo invece Jorginho, Donati e Hallfredsson che cercheranno di lavorare al meglio per le due punte, Toni e Cacia.

Per il Milan la novità principale si chiama Mbaye Niang, che completerà il tridente assieme a Balotelli ed El Shaarawy: in porta Allegri sceglie Abbiati, con Mexes, Zapata, Abate e Constant avanti a lui; a centrocampo agirà Nocerino al posto dell’acciaccato De Jong, che sarà recuperato per mercoledì, assieme a Poli e Montolivo.

Arbitrerà l’incontro Calvarese, e si prevede un clima caldo anche considerando il rapporto di Balotelli con il popolo veronese, ricordando le sue parole amareggiate al termine di un Chievo Verona-Inter di qualche stagione fa. E che vinca il migliore…

Verona