Highlights Juventus-Verona 2-1: Video Gol e Sintesi

Ecco le azioni salienti di questa gara molto speciale sia per la Juventus che per Gigi Buffon

Juventus-Verona 2-1. Finisce così il match valido per l’ultima giornata della Serie A 2017-18. Juventus che festeggia la vittoria del suo 34esimo scudetto nella sua storia e saluta il suo capitano Gigi Buffon che, dopo questa gara, lascerà il club bianconero dopo ben 17 anni.

Video gol Rugani (Juventus-Verona 1-0)

Video gol Panic (Juventus-Verona 2-0)

Video gol Cerci (Juventus-Verona 2-1)

Sintesi

Al 15esimo primo intervento di Buffon del match da un tiro a giro. Al 22esimo Lichtsteiner va al tiro di sinistro. Palla che va alta e che è scesa all’ultimo. Dopo due minuti cross ricevuto da Mandzukic, colpo centrale troppo debole e va alla braccia di Nicolas. Al 26esimo Dybala va al tiro al limite dell’area, ma la palla non trova lo specchio della porta. Al 32esimo Mandzukic prova il tiro e Nicolas compie una grandissima parata e calcio d’angolo. Al 35esimo Lichsteiner prova un tiro cross. Palla fuori. Al 39esimo Dybala va in pallonetto. La palla colpisce la traversa. Poi Sturato va di testa, ma viene anticipato all’ultimo. Al 43esimo Mandzukic va al tiro, ma la spedisce di poco alta.

Al 50esimo arriva il primo gol per la Juventus. In gol Rugani sugli sviluppi di calcio d’angolo. Al 53esimo la Juventus raddoppia. Pjanic effettua un punizione magistrale che va direttamente in porta. Al 59esimo Buffon anticipa Matos al momento del tiro. Al 70esimo Higuain va di testa, ma la palla va fuori. Al 75esinmo Cerci accorcia le distanze per il Verona. Al 75esimo Marchisio prova dalla distanza. Nicolas si oppone e manda la palla al lato. All’81esimo tiro a giro per Marchisio. La palla termina alta. All’84esimo viene assegnato un calcio di rigore per la Juventus che, poi, viene sbagliato da Lichtsteiner. All’87esimo Higuain compie un tiro potente. Palla va fuori.

Tabellino

JUVENTUS (4-3-2-1): Buffon (18′ st Pinsoglio); Lichtsteiner, Rugani, Barzagli, Alex Sandro; Marchisio, Pjanic, Sturaro (44′ Bentancur); Dybala, Douglas Costa (21′ st Higuain); Mandzukic.

A disposizione: Szczesny, Chiellini, Howedes, Benatia, De Sciglio, Khedira, Cuadrado, Asamoah, Matuidi. Allenatore: Allegri.

VERONA (4-3-3): Nicolas; Romulo, Ferrari, Caracciolo (1′ st Bearzotti), Souprayen; Aarons (17′ st Zuculini), Fossati, Danzi, Fares; Cerci, Matos (35′ st Petkovic).

A disposizione: Silvestri, Coppola, Felicioli, Verde. Allenatore: Pecchia.

ARBITRO: Pinzani

MARCATORI: 4′ st Rugani (J), 7′ st Pjanic (J), 31′ st Cerci (V)

AMMONIZIONI: Fares (V), Fossati (V)

ESPULSIONI: -.