Highlights Real-Juve 1-3: Video Gol e Sintesi (Champions League 2017-18)

Ecco tutte le azioni salienti del match di stasera

Real Madrid-Juventus 1-3. Questo è stato il risultato del match di ritorno dei quarti di finale della Champions League 2017-18. Non riesce nell’impresa la Juventus, beffata al 97esimo minuto. Eliminata dalla competizione e Blancos in semifinale.

SINTESI

Dopo due minuti, la formazione di Allegri passa in vantaggio con Mandzukic. Douglas Costa serve Khedira con un cross preciso. Mandzukic, di testa, la mette dentro per il vantaggio bianconero. REAL MADRID-JUVENTUS 0-1.

Al settimo Douglas Costa, in mezzo, non viene trattenuto da Navas ma Higuain sbaglia calciando addosso al portiere. Al decimo Modric serve in area Bale che calcia con il destro, Buffon respinge sui piedi del gallese che poi però di tacco trova solo l’esterno della rete. Al dodicesimo ancora Real. Carvajal fa tutto il campo centralmente e serve Ronaldo che prolunga subito per Kroos. Il tedesco mette in mezzo per Isco ma è provvidenziale Chiellini che chiude all’ultimo. Al 34esimo Ronaldo stoppa il cambio gioco di Bale e poi trova nel corridoio Isco. Eccezionale Buffon a chiudere lo specchio della porta allo spagnolo. Al 37esimo arriva anche il raddoppio della Juventus. Ora l’impresa è possibile. Cross perfetto di Lichtsteiner dalla destra sul secondo palo, stacca altissimo Mandzukic che di testa segna. REAL MADRID-JUVENTUS 0-2.

Al primo minuto di recupero Kroos batte bene in mezzo, stacca di testa Varane che prende in pieno la traversa. Con questa azione termina la prima frazione di gioco. Dominio Juventus in questi primi 45 minuti. Possibile la rimonta per i Bianconeri adesso dopo la sconfitta per 3-0 all’andata.

Nel secondo tempo, al 59esimo, Destro secco di Higuain dal limite dell’area, Navas si allunga e respinge. Al 61esimo la rimonta è completata. Douglas Costa al cross dalla sinistra, Navas sbaglia completamente la presa regalando il pallone a Matuidi che deve solo insaccare a porta vuota. REAL MADRID-JUVENTUS 0-3.

Al 79esimo Varane fa un movimento quasi da attaccante proteggendo il pallone sul cross di Isco per poi calciare con il destro. Il pallone termina alto, ma non di molto. All’86esimo cross di Carvajal dalla destra sul secondo palo per Ronaldo che stacca altissimo ma impatta male di testa. Pallone alto sopra la traversa. Al 93esimo l’episodio che cambia il match. Buffon viene espulso per le proteste eccessive dopo la concessione del calcio di rigore. Dal dischetto Ronaldo non sbaglia e segna la rete della qualificazione. REAL MADRID-JUVENTUS 1-3.

TABELLINO

REAL MADRID (4-3-1-2): K.Navas; Carvajal, Varane, Vallejo, Marcelo; Modrić (75′ Kovacić), Casemiro (46′ Lucas Vázquez), Kroos; Isco; Cristiano Ronaldo, Bale (46′ Asensio).

In panchina: Kiko Casilla, Benzema, Theo Hernández, M.Llorente. Allenatore: Zidane

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; De Sciglio (17′ Lichtsteiner) , Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Higuain (93′ Szczesny), Mandzukic.

In panchina: Rugani, Asamoah, Marchisio, Sturaro, Cuadrado. Allenatore: Allegri.

MARCATORI: 2′ Mandzukic (J), 37′ Mandzukic (J), 61′ Matuidi (J), 97′ Ronaldo (R).

AMMONIZIONI: Pjanic (J), Carvajal (R), Mandzukic (J), Lichtsteiner (J), Alex Sandro (J), Douglas Costa (J), Marcelo (R), Benatia (J).

ESPULSIONI: Buffon (J).

RECUPERO: 2′ 1° T, 9′ 2° T.

RISULTATO PARZIALE: 0-2 1° T, 1-3 2° T.

HIGHLIGHTS