Inter-Milan 2013: I nerazzurri fanno ricorso contro la chiusura della Curva Nord

“Si può chiudere un settore di 8.000 persone solamente per l’iniziativa di 12 tifosi?“. E’ questa la domanda che verrà presentata nel ricorso contro la sentenza decisa dal Giudice Sportivo Tosel di qualche giorno fa, che ha disposto la chiusura della Curva Nord in occasione della partita contro il Milan del 22 dicembre e della successiva sfida contro il Chievo, a causa dei cori discriminatori contro i napoletani durante la scorsa partita al San Paolo.

La decisione della Corte Federale arriverà venerdì; nel frattempo, anche i tifosi rossoneri si sono detti d’accordo sul far partecipare uno dei settori più caldi di San Siro per il Derby della Madonnina. Che cosa sarebbe, infatti, un derby senza una parte di tifosi?

Curva Nord tifosi InterNel caso in cui non fosse possibile la revoca della sentenza, la società di Corso Vittorio Emanuele chiederà lo slittamento delle due giornate in cui dovrebbe essere chiusa la Curva Nord: quindi, derby con i tifosi e settore chiuso in vista dei match contro Chievo e Catania. Attendiamo, in ogni caso, la giornata di venerdì per avere una decisione definitiva.

TUTTO SU INTER-MILAN

Leggi anche -> Mazzarri e Allegri: da Livorno al Derby Inter-Milan

Leggi anche -> Inter-Milan, Thohir: “Vogliamo vincere il derby”

Leggi anche -> Non chiamatelo Derby senza la Curva Nord