Iachini-Palermo, si è dimesso l’Allenatore

Si è dimesso l’allenatore del Palermo Giuseppe Iachini. Al termine di due giorni convulsi il tecnico della squadra rosanero ha deciso di lasciare per la seconda volta in stagione la squadra rosanero. Ad annunciare la nuova separazione è stato lo stesso tecnico che intervistato da Premium Sport ha detto: “Con Zamparini non c’era più condivisione del progetto. Ho una dignità come uomo e come professionista. Le critiche di questi giorni sono state davvero esagerate. Eppure Zamparini mi conosce da due anni e mezzo, strano non si sia fatto un’idea sul mio gioco. Per questo ho lasciato”.

Iachini che quindi non è riuscito più a sopportare la pressione imposta dal suo presidente e che ha deciso di lasciare. A questo punto si dovrà scegliere un nuovo allenatore e Novellino sembra in pole anche perché si avvicina la gara contro il Napoli. Ma Iachini annunciando le sue dimissioni ha anche aggiunto: “Mi faceva male, poi, discutere e litigare con una persona di 75 anni, per questo ho deciso di interrompere il dialogo. Spero solo che il Palermo non retroceda, e lo spero per i giocatori e per i tifosi”.

Leggi anche: