Ibrahimovic al Milan, Berlusconi: "Se viene…"

Se viene..”. Così il presidente del Milan Silvio Berlusconi ha risposto oggi, all’Expo, a una domanda di un tifoso che gli chiedeva di riportare Zlatan Ibrahimovic in rossonero. Dunque, ancora una volta si può capire come le porte del Milan siano più che aperte al ritorno di Ibra in rossonero, ma molto dipenderà dallo stesso calciatore svedese, che dovrà ancora una volta convincere il proprio club a lasciarlo andare, come accaduto con la Juve nel 2006, con l’Inter nel 2009 e con il Barcellona nel 2010 .

Attualmente i francesi non sembrano voler liberare Ibrahimovic a costo zero, ma chiedono un conguaglio di almeno 5 milioni. Si era anche parlato nelle scorse settimane di un possibile coinvolgimento del baby Mastour nella trattativa, ma ora questa possibilità sembra tramontata. Piuttosto, è probabile che le voci su Ibrahimovic continueranno fino alla fine del mercato, e se l’affare andrà in porto, avverrà negli ultimi giorni di agosto, proprio come nel 2010.

Leggi anche: