Ibrahimovic al Milan, il giocatore: "Nel calcio tutto può accadere"

A margine del match vinto dalla Svezia per 3-1 contro Montenegro, e valido per la qualificazioni ad Euro 2016, Zlatan Ibrahimovic ha aperto ad un suo ritorno al Milan: “Ho ancora un anno di contratto con il PSG, ma nel calcio le cose possono cambiare dall’oggi al domani. Diciamo che nel calcio può accadere di tutto. Zlatan ha poi proseguito: “Qualora cambiassi squadra senz’altro dovrò tenere conto di quello che è importante per la mia famiglia, e non badare solo all’aspetto sportivo”.

Il Milan torna sornione a sperare che dietro le parole di Ibrahimovic si nasconda la ferrea volontà dello svedese di tornare a Milano. Certo nel calcio tutto può accadere, ma poi gli affari si fanno principalmente con il denaro, e Ibrahimovic al Milan ne ha chiesto tanto. Tuttavia il dato rilevante, nelle parole del gigante di Malmo, è il peso che lo stesso attribuisce alle necessità della famiglia: non è un mistero che Helena Seger, consorte di Ibrahimovic, voglia andar via da Parigi, possibilmente con destinazione Milano. Possibilmente.

Leggi anche: