Ibrahimovic-Milan, Galliani a Parigi per trattare con il Psg

Zlatan Ibrahimovic al Milan è molto più di un semplice sogno di calciomercato. Adriano Galliani ha incontrato ieri Mino Raiola e ottenuto il sì dello svedese, oggi dunque volerà alla volta di Parigi per cercare di sviluppare tale trattativa con il Psg.

Ibrahimovic possiede un anno di contratto con il Psg e, durante il suo blitz a Parigi, Galliani verificherà quelle che sono le intenzioni del club parigino e se questo sia dunque disposto a trattare un’eventuale cessione di Ibrahimovic. L’operazione non sembra essere difficile perché il Milan ha dalla sua il “sì” del giocatore che, tra l’altro, ha acconsentito a ridursi lo stipendio accontentandosi, si fa per dire, di 7,5 milioni a stagione anziché i 12 milioni attualmente percepiti al Psg. Oggi dunque Galliani dovrebbe incontrare Al-Khelafi per verificare la disponibilità del club a trattare.

Il Psg ha acquistato Ibrahimovic dal Milan per 20 milioni di euro, i rossoneri cercheranno di abbassare tale prezzo e sono pronti, secondo quanto si è appreso da alcune indiscrezioni di mercato, a offrire ad Al-Khelafi 15 milioni di euro per il cartellino dello svedese. L’operazione dovrebbe concludersi nel giro di pochi giorni o al massimo di qualche settimana: Galliani e il Milan hanno fretta di regalare quanto prima al nuovo allenatore, Sinisa Mihajlovic, una squadra competitiva.

Leggi anche: